Compagnie Aeree Low Cost

Hostess Compagnia AereaLe compagnie aeree low cost hanno tenuto battesimo il 10 Novembre 1995, quando dall’aeroporto di Londra Luton Easyjet compì la prima rotta. Nessuno a quei tempi riuscì ad immaginare l’enorme successo che da lì a poco i voli a basso costo avrebbero ottenuto.

La filosofia dei voli low cost di fonda in un termine inglese “no frill” tradotto in “senza fronzoli”, che riassume la logica che sta dietro a questi vettori. Ridurre tutti i costi generati da servizi accessori e non sempre utili al viaggio. Ma non basterebbe solo questo a giustificare tariffe tra capitali europee, spesso più economiche di un semplice tragittto in pullman. Per mantenre basso il prezzo del biglietto le compagnie low cost devono ottenere due requisiti fondamentali: riuscire a tenere sempre l’aereo pieno e farlo volare più a lungo così da poter compiere più rotte durante il giorno. Un’altra strategia per mantenere bassi i costi è evitare gli aeroporti principali e concentrare il traffico soltanto sugli scali secondari.

I voli economici sono essenzialmente diretti all’interno dell’Europa e all’Africa del Nord. Anche se di recente qualche compagnia ha proposto rotte intercontinentali con discreto successo.

Compagnie low cost in Europa

Powered by WordPress