Museo delle Palafitte: a Ledro un’inestimabile tesoro archeologico

museo-delle-palafitte

Vi piacerebbe trascorrere un weekend all’aria aperta tra lunghe passeggiate e visite culturali? Il nostro Bel Paese offre davvero tante alternative: dal mare al lago, dalla montagna alle città d’arte. Se avete deciso di esplorare le bellezze del Nord Italia, un’escursione lungo i laghi che caratterizzano il territorio non può certo mancare.

Il lago di Garda, il lago Maggione e il lago di Como sono mete ideali per un weekend tra natura, relax, arte e cultura, ma c’è un altro lago molto più piccolo ma altrettanto incantevole che merita una visita approfondita. Parliamo del Lago di Ledro e della splendida valle in cui sorge. Il luogo perfetto per un breve soggiorno o per una vacanza tra escursioni, passeggiate, attività sportive e visite culturali.

Il Comune di Ledro si trova a pochi chilometri da Riva del Garda dunque è facilmente raggiungibile se il vostro punto di partenza è il lago di Garda. La valle di Ledro vi stupirà con i suoi paesaggi e tesori naturalistici ma è anche il luogo perfetto per concedersi una visita culturale, magari insieme a tutta la famiglia. Qui, infatti, e più precisamente a Molina di Ledro, sorge uno dei 111 insediamenti palafittici preistorici, di recente, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro vi condurrà in un suggestivo viaggio indietro nel tempo, più precisamente all’Età del Bronzo, permettendovi di scoprire da vicino le usanze e la quotidianità di una civiltà preistorica. Adiacente al Museo sorge il Villaggio delle Palafitte, uno spazio educativo e conoscitivo in cui potrete ammirare la ricostruzione di alcune palafitte, tra cui la “capanna dello sciamano” divenuta ormai il simbolo del Lago di Ledro. Seguono la “capanna dell’artigiano”, la “capanna del capo villaggio”, la “capanna dell’agricoltore” e la “capanna del pescatore”, tutte accompagnate da utensili e oggetti dell’epoca. La visita al villaggio precede quella al museo vero e proprio ove sono conservati i resti delle palafitte e altri reperti archeologici rinvenuti in quest’area negli anni ’30 del XX secolo.

Il museo fu edificato negli anni ‘70 e da allora non manca di attrarre turisti da ogni parte d’Italia e d’Europa. Se vi è venuta voglia di organizzare subito il vostro weekend e siete alla ricerca di case Ledro offre davvero tantissime opportunità. Di sicuro, affittare una casa è la scelta più conveniente, soprattutto se viaggiate con tutta la famiglia.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress